Responsive image

the voice of bodybuilding

 

tutta la mia vita... in italiano!

  • TuttaLaMiaVita.jpg

ester parisi story: dal mondiale IFBB 2010 in turchia alla vittoria ai campionati italiani ifbb 2012

 

continuiamo a parlare della storia agonistica di ester parisi, pro ifbb. Nella prima parte di questa serie di articoli, abbiamo parlato delle sue gare negli anni 2008- 2009. Ricordo che la bellissima pro ifbb, farà un debutto come pro ifbb tra pochissimi giorni.

 

A novembre 2010, ester decide di gareggiare al trofeo due torri, che quell'anno si svolge a bologna. Ester si iscrive nella categoria soft e riesce ad ottenere un ottimo quinto posto in classifica.

 

dopo questa importante competizione, la bellissima Parisi, decide di gareggiare al mondiale IFBB Master che si svolge in Turchia, sempre nella catoria body fitness over 35. in questa gara, però, ottiene il decimo posto in classifica.

 

1      Dagmar Simmen   (Switzerland)
2      Raquel Hernandez   (Spain)
3      Tetiana Mikheychyk   (Ukraine)
4      Jorun Steine   (Norway)
5      Kristin Kristjansdottir   (Iceland)
6      Roberta Raguth   (Switzerland)
7      Svitlana Shabelna   (Ukraine)
8      Marli Rodriguez   (Brazil)
9      Andrea Csoban   (Hungary)
10      Ester Parisi   (Italy)

 

ecco come ricorda quell'anno e quelle due competizioni:

 

"..il 2010 fu un altro anno di gare. A novembre ritentai il Trofeo Due Torri classificandomi 5^.....circa tre settimane dopo partii per la Turchia e partecipai al Campionato Mondiale Master IFBB, categoria body fitness over 35."

 


Il 2011, fu un anno di offseason. Ester non partecipa a nessuna competizione, ma ottiene una bellissima cover sulla rivista cultura fisica. La foto è stata realizzata dal fotografo Carlo Puzzilli, e insieme a lei c'è il grande campione Daniele Furiosi, atleta ifbb, oggi giudice di gara.

 

Durante il periodo di offseason e visto i risultati ottenuti al mondiale ifbb in turchia, ester comincia a pensare che forse il bodyfitness non è la categoria adatta al suo tipo di fisico e cerca nuove idee e strade da percorrere.

 

"..dopo il mondiale master del 2010, che per l'ennesima volta non mi vide rientrare in finale, iniziai a meditare di abbandonare i palchi di gara. Avevo tentato e ritentato, ma in campo internazionale non andavo bene. Non ero una body fitness ed era inutile che insistevo.
Piuttosto che riciclarmi in altre federazioni, meditavo di ritirarmi ritenendomi più che soddisfatta del mio percorso agonistico.
Nel 2011 ci fu la svolta. La nascita della nuova categoria WOMANS PHYSIQUE. Più muscolare di una body fitness, meno di una body building.
Mi identificavo perfettamente.
Quindi.....nel 2012 partecipai al Campionato Italiano IFBB nella categoria WOMANS PHYSIQUE.
Fu l'inizio di un nuovo capitolo della mia vita agonistica che definirei come una rinascita.
Fu l'inizio della svolta....."

 

Proprio nel 2012, la ifbb sperimenta una nuova categoria le woman phisique. E visto che era una nuova categoria, non c'era bisogno di una qualifica per gareggiare ai campionati italiani IFBB che quell'anno si sono svolti a roma.

 

ester, partecipa a quella manifestazione e vince quella importante competizione. Ero presente tra il pubblico... ecco il video dell'esibizione di ester:

 


 

mentre questa è la classifica della categoria woman phisique:

 

1° ESTER PARISI
2° FRANCESCA SANSONI
3° SABRINA CAPUZZO
4° MONICA D'ANGELI
5° TANIA IANNOZZI
6° MELANIA CALO'

 

Ecco che come ricorda quell'anno ester:

 

".....Nel 2012, dopo i campionati italiani, mi continuai a preparare per l'Arnold Classic Europe a Madrid. La mia prima uscita internazionale da Physique. Arrivai 5^. Fui comunque molto contenta.
A novembre partecipai al Trofeo Due Torri, classificandomi al secondo posto e un paio di settimane dopo gareggiai alla Notte dei Campioni che vinsi....
Quest'ultima vittoria mi assicurò la qualifica x partecipare all'Arnold Classic in USA.
Avrei dovuto continuare a stare in preparazione e tirare fino a marzo.....ma arrivai alla Notte dei Campioni molto stanca sia fisicamente che mentalmente e non sarei riuscita a continuare per altri mesi.
Congelai la mia qualifica per l'Arnold del 2014 e per tutto il 2013 mi riposai...."

 

 



e così si conclude un altro capito della carriera agonistica di Ester. Al prossimo e ultimo capito della carriera di ester. Stay tuned!

 

il primo libro di dennis giusto

Featured video